Skip to main content

Miento, luego existo - Mento, quindi esisto


Published 2006


Un cortometraggio surreale su solitudine e menzogna.


Run time 6m 40s
Producer Massimiliano Nardulli - Iara Jimenez Tuzzi
Production Company El gatito sucio e la piccola
Audio/Visual sound, color
Language Italiano, Espanol
Contact Information http://www.geocities.com/elgatitosucio/ http://www.elgatitosucioelapiccola.tk/


Credits

regia: Iara Jimenez Tuzzi e Massimiliano Nardulli
sceneggiatura: Iara Jimenez Tuzzi e Massimiliano Nardulli
fotografia: Edoardo Emanuele e Marco Gandolfo
operatore: Gabriele Saffioti
edizione: Simona Donzelli
ass. video: Stefano Centini e Gaia Musacchio
scenografia: Chiara Basciano
suono: Lorenzo Letizia
musiche: Gabriele Saffioti
postproduzione: Marco Gandolfo

interpreti:
Danilo Meriano, Dario Tacconelli, Francesca Cappannini,
Christian Andrielli, Chiara Basciano, Valentina Amadio,
Gabriele Saffioti, Libero Maggi, Greta

Reviews

Reviewer: simmi78 - - February 16, 2006
Subject: La parola alla difesa
Premessa, anch'io non do stelline perchè mi sembra un'emerita sciocchezza, cmnq veniamo a noi. A me il corto è piaciuto, trovo che gli autori abbiano affrontato un tema interessante, ma soprattutto ho apprezzato il modo di trattarlo. La drammaticità dei dialoghi è stemperata da interessanti trovate visive (vedi i cartelli nella birra, o il teatrino delle marionette), che fanno sorridere lo spettatore senza sminuire le tematiche trattate . Ciò conferisce all'opera un tono leggero e amaro allo stesso tempo che rende la sua fruizione molto godibile.
Per quanto riguarda la musica non posso dare un parere tecnico perchè non sono una musicista, ma a livello emotivo mi piace e poi io nei filmini delle vacanze non ho mai messo una musica del genere.
un bacio
simmi
Reviewer: kenavo - - February 15, 2006
Subject: Abbastanza patetico nÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂð2
Ciao, di solito accettiamo sempre le critiche che credo siano una delle forme migliori di crescita se fatte da persone che veramente capiscono ed hanno a cuore il, come lo chiami tu, panorama cinematografico italiano, ma in questo caso mi sembra che il tuo giudizio per quanto personale e indiscutibile pe questo, non abbia nulla di una critica costruttiva, quindi mi sento in dovere di risponderti e di cercare di capire le ragioni di un accanimento a mio avviso, e non solo, ingiustificato.
Posso condividere alcune delle critiche che fai, e per quanto riguarda le critiche alla nostra regia e sceneggiatura non penso rispondere, in quanto chiamato direttamente in causa, ma scusa non posso accettare le tue critiche riguardo altri aspetti curati da persone molto in gamba e sicuramente con esperienza. Per quanto riguarda il montaggio per esempio o la musica, quello che scrivi mi fa pensare che oltre alla tua giÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂà mancanza di sensibilitÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂà umana, mostri anche una non indifferente ignoranza musicale e tecnica.
Non ti sto dicendo che sia un capolavoro, ma in ogni modo non era questo quello che volevamo fare, ma sia la musica sia il montaggio sono funzionali alla storia, semplici ma immediati.
Se poi a tuo gusto risultano eccessivamente banali posso accettarlo, ma non condividerlo.
Ci sono anche e naturalmente degli errori che anche noi sappiamo, ma come ÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂè normale in un corto autoprodotto con il tempo contato durante le riprese. Per quanto riguarda la recitazione poi mi sento di difendere gli attori senza esitazione, in quanto entrambi professionisti a teatro, ecco forse si capisco non risulti di facile digeribilitÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂà la messa in scena alquanto teatrale, ma era una nostra precisa scelta.
Concludo dicendo che comunque sarei curioso di vedere qualcosa tuo, visto che da come parli sembri un professionista affermato in grado di criticare su tutti gli aspetti, e che a mio avviso le cose vanno viste da un punto di vista umano prima che professionale, cosa che tu con il tuo astio pare abbia dimenticato o non abbia mai preso in considerazione.
Massimiliano
ah una cosa la stella della votazione non ÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂè per il corto, non sarei mai in grado di giudicare una cosa degli altri, figurati una nostra, ma ÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂè per te, l'unico abbastanza patetico in questa pagina.
Reviewer: filmmaking101 - - February 12, 2006
Subject: abbastanza patetico
trovato per caso, questo corto ÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂè francamente imbarazzante. Spero vivamente che chi lo ha diretto sia alla sua prima esperienza, perchÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂè in caso contrario sarebbe da chiedersi come mai certe persone perseguono insistentemente l'idea di essere registi senza averne una minima capacitÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂà.
La recitazione ÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂè a livelli di spettacolo scolastico, la storia ÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂè raccontata decisamente male, il montaggio lento e amatoriale, senza contare il sonoro da video delle vacanze.
La fotografia ÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂè abbastanza banale, con un'illuminazione poco originale ma soprattutto che non aggiunge nulla al prodotto finito. Di certo il formato digitale non aiuta, e gli autori sembrano non voler neanche sfruttare le potenzialitÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂà del medium a loro disposizione.
Un'altra occasione sprecata nel sempre piÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂÃÂù desolato (e desolante) panorama italiano.
Download Options
In Collection
Community Video
In Collection
Subtitled Movies
In Collection
Movies
Uploaded by
Gandalf
on 2/9/2006
Views
3,234
Reviews
3
PEOPLE ALSO FOUND
Community Video
195
0
0
Community Video
342
0
0
Community Video
by Marco Gandolfo
619
0
2
( 2 reviews )
Community Video
by Marco Gandolfo
443
0
0
Community Video
by Marco Gandolfo
192
0
0
Community Video
by Marco Gandolfo
2,936
1
0
Community Video
by Massimiliano Nardulli - Iara Jimenez Tuzzi
3,231
0
3
( 3 reviews )